Istochimica

Le colorazioni istochimiche sono un valido supporto diagnostico laddove sia necessario ottenere informazioni sul contenuto e sulla natura delle sostanze chimiche contenute nei tessuti biologici esaminati più che sull’aspetto morfologico degli stessi. Esse sono il frutto di una o più reazioni chimiche specifiche che mettono in evidenza un determinato gruppo funzionale o un particolare ione presenti nei vari tessuti e nelle cellule che li compongono. 
Segue un elenco delle colorazioni speciali disponibili presso il Servizio e le loro principali applicazioni in caso di patologie specifiche o sedi d’organo particolari:

Granuli mastocitari (Blu di Toluidina)

Sostanza mixoide/mucina (Alcian Blu)

Ferro- ferrico (Perl’s)

Mielina e fosfolipidi (Luxol fast blue)

Tessuto connettivo (Tricromica di Masson)

Fibre elastiche (Weigert Van Gieson)

Connettivo (Van Gieson)

Funghi (Grocott)

Batteri (Gram)

Micobatteri (Ziehl Neelsen)

Sostanza amiloide (Rosso Congo)

Pannello per flogosi granulomatose/pio granulomatose (ricerca funghi, micobatteri e batteri)(Grocott, Ziehl Neelsen, Gram, PAS)

Pannello per biopsie epatiche in caso di glicogenosi vs lipofuscinosi (PAS e PAS diastasi)

Buone festività

Tanti auguri

Nasce la Società Italiana delle Scienze Forensi Veterinarie

La sottoscrizione dell'atto costitutivo il 25 settembre 2020, presso il Comune di Amalfi

Chiusura estiva

Il laboratorio resterà chiuso dal 10 al 23 agosto